create a website for free

Al plesso di Morolo Cerquotti ci accolgono con l'organetto


Morolo protagonisti come sempre gli studenti che continuano il viaggio con l'album

Ci hanno accolto con un entusiasmo che ci ha fatto davvero onore. Ci hanno subito mostrato i loro lavori, ricerche approfondite sul loro paese, Morolo, ma anche dei territori limitrofi e del capoluogo. Ci hanno presentato le bellezze del loro territorio, con tanto di foto e disegni. Non sono mancate le attenzioni alle tradizioni, al folclore. E il finale è stato ancora più particolare. Ci hanno salutato, infatti, con le note degli organetti. Protagonisti, venerdì scorso, gli alunni delle classi terza, quarta e quinta del plesso Cerquotti di Morolo. Gli studenti, infatti, sono tra gli esploratori che hanno intrapreso il viaggio con Orazio ed Enea nei 91 comuni della provincia di Frosinone.

Ci hanno mostrato anche il loro album dei tesori ciociari, e sono stati felicissimi quando abbiamo consegnato loro pacchetti di figurine offerte dallo sponsor Solac.
Figurine che siamo stati lieti di consegnare, anche perché si sono dimostrati molto preparati nei quiz. Abbiamo rivolto loro domande sulla storia, le caratteristiche di alcuni comuni ciociari. Sono tutti prontissimi per partecipare al contest finale che si svolgerà a metà maggio nel parco Matusa, a Frosinone.

Hanno anche colto l'occasione per scambiarsi i doppioni, in modo da completare quanto prima il loro album.
E hanno lavorato molto anche per gli elaborati. La classe quarta ha realizzato un cartellone dettagliato presentandoci in maniera impeccabile soprattutto il loro paese, Morolo, con le foto degli scorci più caratteristici, senza dimenticare lo stemma, accanto al disegno di Orazio ed Enea. Bravissimi anche gli alunni diella classe terza che hanno redatto un elaborato su Morolo che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Ed ancora, bravissimi anche gli alunni della classe quinta che hanno realizzato un cartellone con immagini e una filastrocca su Morolo, non dimenticando di menzionare chiese, fontanili, scorci e tradizioni del territorio e soprattutto la natura dei "Monti Lepini che incornicia il nostro paesello rendendolo agli occhi di tutti un vero gioiello". Dulcis in fundo un saluto speciale per noi. Due alunni hanno suonato l'organetto, in maniera impeccabile, dando dimostrazione che le tradizioni sono un valore importante da portare avanti e di cui essere orgogliosi.
Intanto gli alunni continuano a studiare per il contest finale e ad attaccare le figurine mancanti.

Leggi l'articolo su Ciociaria Oggi 

25 marzo 2019 14:01

Giorgia Conti

CONDIVIDI

Indirizzo

Via Fratelli Rosselli, 1
Frosinone, 03100

Contatti

Email: info@progettosit.it 
Telefono: +39 0775 96.22.11